ADEI offre ai suoi soci corsi specifici rivolti al mondo editoriale per aiutare nella gestione di alcuni aspetti del lavoro in casa editrice, e per offrire servizi che permettano di seguire l’evoluzione del mondo editoriale. 

Nuovi Corsi

Presto nuovi aggiornamenti!


Corsi effettuati

Come realizzare e gestire un sito web: 
WordPress e Web Marketing per realtà editoriali

Quanto è importante per una casa editrice, soprattutto indipendente, avere un sito web che la valorizzi? Quanto è importante saperne gestire e modificare internamente tutti gli aspetti? Come aumentare la visibilità di un sito, migliorandone il posizionamento nelle ricerche sul web e valutando i competitor?

Un weekend a Milano per imparare ad attivare o a gestire un proprio sito web con temi, plugin, widget, in base all’identità e alle esigenze della casa editrice. 
Apprendere i meccanismi di base per l’individuazione e lo studio dei principali competitor delle singole case editrici, al fine di migliorare il proprio sito web in funzione delle informazioni estratte.

A chi si rivolge: a chi possiede già un sito web ma sente di non avere gli strumenti necessari per gestirlo al meglio, a chi vuole modificare totalmente un sito preesistente, a chi non ne ha uno ma vorrebbe avere un proprio spazio sul web.

Al termine del workshop i partecipanti avranno a disposizione un sito, creato su piattaforme gratuite, potenzialmente pronto per la pubblicazione e tutti gli strumenti per poter modificare il proprio sito preesistente.


Tutto quello che avreste voluto sapere sul GDPR
[ma non avete mai osato chiedere]

Al via il primo corso firmato ADEI. Un corso breve e dal prezzo contenuto, per orientarsi al meglio sul GDPR.

Da maggio è cambiata la normativa sul trattamento dei dati personali, e tutte le aziende devono adeguarsi al più presto, anche perché si rischiano delle sanzioni.


Come la vita vera, solo un po’ diverso
Social media management per realtà editoriali

Cosa significa, oggi, occuparsi dei canali social di una realtà editoriale? Per rispondere dobbiamo prima farci un’altra domanda: a cosa servono, davvero, i social media? Sono semplici casse di risonanza, un luogo in cui creare e diffondere contenuti, una copia peggiore o migliore del mondo reale?

Una giornata a Milano per fissare le basi della comunicazione social, con particolare attenzione alle realtà che hanno a che fare con quel mondo particolare che sono i libri, le riviste, i festival culturali: lavoreremo sulla costruzione del tono di voce, gli ambienti semantici, l’utilizzo delle immagini, il linguaggio pragmatico e quello narrativo, il piano e il calendario editoriali, il lancio di un evento o di un libro, le campagne sponsorizzate, la misurazione delle performance, le altre piattaforme per creare contenuti.