ADEI offre ai suoi soci corsi specifici rivolti al mondo editoriale per aiutare nella gestione di alcuni aspetti del lavoro in casa editrice, e per offrire servizi che permettano di seguire l’evoluzione del mondo editoriale.


PRESTO NUOVI CORSI PER I NOSTRI SOCI


Corsi effettuati

Tutto quello che avreste voluto sapere sul GDPR [ma non avete mai osato chiedere]

Al via il primo corso firmato Adei. Un corso breve e dal prezzo contenuto (49 euro), per orientararsi al meglio sul GDPR.

Da maggio è cambiata la normativa sul trattamento dei dati personali, e tutte le aziende devono adeguarsi al più presto, anche perchè si rischiano delle sanzioni.

Il corso dura tre ore. Si terrà a Roma mercoledì 23 gennaio 2019 e comincia alle 11. Il corso si terrà presso la Scuola del libro, ma se non riesci a venire puoi seguire l’incontro via webinar. Installare il software è semplice, e puoi chiedere assistenza alla segreteria.


COME LA VITA VERA, SOLO UN PO’ DIVERSO

Social media management per realtà editoriali

2 febbraio 2018, Laboratorio Formentini – Via Marco Formentini 10, Milano

8 febbraio in webinar dal tuo computer

Cosa significa, oggi, occuparsi dei canali social di una realtà editoriale? Per rispondere dobbiamo prima farci un’altra domanda: a cosa servono, davvero, i social media? Sono semplici casse di risonanza, un luogo in cui creare e diffondere contenuti, una copia peggiore o migliore del mondo reale?

Una giornata a Milano per fissare le basi della comunicazione social, con particolare attenzione alle realtà che hanno a che fare con quel mondo particolare che sono i libri, le riviste, i festival culturali: lavoreremo sulla costruzione del tono di voce, gli ambienti semantici, l’utilizzo delle immagini, il linguaggio pragmatico e quello narrativo, il piano e il calendario editoriali, il lancio di un evento o di un libro, le campagne sponsorizzate, la misurazione delle performance, le altre piattaforme per creare contenuti.

Il sabato successivo, due ore in diretta webinar per riprendere i concetti poco chiari e correggere gli esercizi svolti durante la settimana.